Grande risultato raggiunto dalla Regione Piemonte guidata da Sergio Chiamparino che ha abolito il ticket sui farmaci

Comunicato Stampa

Grande risultato raggiunto dalla Regione Piemonte guidata da Sergio Chiamparino che ha abolito il ticket sui farmaci

Il Partito Democratico di Vercelli e Valsesia plaude a un grande risultato raggiunto dalla Regione Piemonte guidata da Sergio Chiamparino che ha abolito il ticket sui farmaci, in vigore dal 2002. La nostra regione è una delle prime ad arrivare a un’abolizione completa del ticket, eliminando così una tassa sulla salute che grava sui cittadini, rappresentando inoltre un aggravio burocratico per l’amministrazione pubblica.

Questo risultato è stato possibile grazie al lavoro di riorganizzazione di gestione e razionalizzazione di spesa della sanità regionale portato avanti dall’Assessore Antonino Saitta. Dopo la situazione disastrosa ereditata nel 2014, con una regione tecnicamente fallita, la giunta guidata da Chiamparino ha operato con lungimiranza e responsabilità. Ora queste scelte stanno dando i loro frutti. Come affermato dal nostro Consigliere regionale Gabriele Molinari – che ha contribuito al raggiungimento di questi risultati insieme a Giovanni Corgnati – l’11 gennaio scorso il Piemonte è stata valutata prima regione in Italia per qualità delle prestazioni sanitarie, secondo il monitoraggio del Ministero della Salute.

Questa è la migliore risposta a chi, in questi anni, ha solamente fatto polemiche senza proporre alcuna soluzione complessiva, sostenibile economicamente nel lungo periodo, per gestire e riformare la sanità regionale.

Il processo di riforma e miglioramento della sanità piemontese è tutt’ora in fase di sviluppo, bisogna pertanto prestare attenzione a chi, costruttivamente, evidenzia possibili criticità da affrontare, come fatto in questi giorni dalle sigle sindacali.

Detto questo, l’abolizione del ticket è il primo di una serie di interventi che il centro-sinistra guidato da Sergio Chiamparino potrà mettere in campo per ridurre la pressione fiscale sui cittadini piemontesi. Interventi, questi, resi possibili dall’azione concreta ed efficace portata avanti dall’amministrazione regionale. Un motivo in più per confermare Sergio Chiamparino alle prossime elezioni regionali di maggio 2019.

Il Segretario provinciale
Michele Gaietta

Luigi BobbaGrande risultato raggiunto dalla Regione Piemonte guidata da Sergio Chiamparino che ha abolito il ticket sui farmaci
Leggi...

“TAV. Perché sì”, il Presidente della Regione Piemonte Sergio Chiamparino presenta il suo libro a Vercelli

Comunicato Stampa 

“TAV. Perché sì”, il Presidente della Regione Piemonte SERGIO CHIAMPARINO presenta il suo libro a Vercelli

Lunedì 11 febbraio alle ore 18 a Vercelli, presso il Salone convegni “Diqui” (Padiglione Ex-18), si terrà l’incontro per la presentazione del libro di Sergio Chiamparino e Piero Fassino “TAV. Perché sì” (La nave di Teseo, 2018). 

All’incontro, promosso dai Consiglieri regionali PD Giovanni CORGNATI e Gabriele MOLINARI e presieduto da Luigi BOBBA, prendono parte, oltre al Presidente della Regione Piemonte SERGIO CHIAMPARINO, l’Ing. Daniele PEILA, Membro del Consiglio Esecutivo dell’Associazione Internazionale delle Gallerie (International Tunnelling Association) e il Segretario provinciale PD Michele GAIETTA; modera Fabrizio FINOCCHI, giornalista.

L’iniziativa richiama il dibattito politico vercellese avviato con l’OdG “La TAV e il Piemonte non finiscano su un binario morto” approvato nel Consiglio comunale dello scorso dicembre che invita il Sindaco Maura Forte e la Giunta “ad adottare le opportune iniziative, nell’ambito delle proprie competenze, per invitare il Governo a procedere con la massima urgenza al completamento dei lavori dell’Alta Velocità/Alta Capacità Ferroviaria Torino-Lione”.

La TAV – la linea ferroviaria ad alta velocità che dovrebbe collegare Torino a Lione, e l’Italia alle grandi vie di comunicazione europee – è da 25 anni al centro di uno scontro aspro tra chi è favorevole e chi contrario alla sua realizzazione. Un confronto in cui slogan e accuse hanno spesso soffocato il reale dibattito.

Piero Fassino e Sergio Chiamparino hanno affrontato entrambi in prima persona, come membri del governo e amministratori locali, la nascita e l’evoluzione della TAV, ne hanno da sempre difeso gli obiettivi, pur avanzando proposte e non risparmiando critiche per migliorare un progetto di grande complessità.

In questo libro presentano, con chiarezza e passione, le ragioni del sì a un’opera strategica per il Piemonte e per tutto il Paese, e al tempo stesso ne fanno la chiave per difendere l’idea di un’Italia aperta al mondo, rispettosa della partecipazione e del confronto, finalmente capace di prendere decisioni coraggiose.

Salone convegni Diqui – Ristorante Caffetteria Spazio per l’arte Contemporanea (Padiglione Ex-18) primo piano, viale Garibaldi 96 Vercelli.

Ingresso libero fino ad esaurimento posti. Info: 3487332264 tini.brunozzi@gmail.com 

scarica il volantino

Luigi Bobba“TAV. Perché sì”, il Presidente della Regione Piemonte Sergio Chiamparino presenta il suo libro a Vercelli
Leggi...

L’ex premier Gentiloni martedì a Vercelli. Incontro con Bobba, Chiamparino, Molinari e Corgnati

L’appuntamento è martedì 18 dicembre alle ore 18, nella Sala Biginelli dell’Ascom in via Laviny 27 a Vercelli: partecipano alla tavola rotonda, moderata dalla giornalista Roberta Martini, il presidente della Regione, Sergio Chiamparino, i consiglieri regionali Gabriele Molinari e Giovanni Corgnati e – ovviamente – Bobba e Gentiloni

leggi l’articolo di InfoVercelli24

Luigi BobbaL’ex premier Gentiloni martedì a Vercelli. Incontro con Bobba, Chiamparino, Molinari e Corgnati
Leggi...

“Perché l’onda nazional-populista non va assecondata. Va fermata”. Paolo GENTILONI presenta il suo nuovo libro a Vercelli

Comunicato Stampa

“Perché l’onda nazional-populista non va assecondata. Va fermata”. L’ex Presidente del Consiglio Paolo GENTILONI presenta il suo nuovo libro a Vercelli Martedì 18 dicembre alle ore 18.

Martedì 18 dicembre alle ore 18 presso la Sala Biginelli dell’ASCOM Vercelli in via Laviny 27, Luigi BOBBA, Giovanni CORGNATI e Gabriele MOLINARI invitano alla presentazione del nuovo libro di Paolo GENTILONI La sfida impopulista. Da dove ripartire per tornare a vincere (Rizzoli, 2018).

Paolo GENTILONI ripercorre la sua stagione di governo attraverso una riflessione non priva di autocritica e più che mai attuale nel panorama della sinistra. L’ex Presidente del Consiglio disegna un manifesto per un’alleanza delle forze democratiche capace di fermare il nazionalismo populista prima che sia troppo tardi. Capace di tornare a vincere.

«Perché l’onda nazional-populista non va assecondata. Va fermata.» dichiara Paolo GENTILONI. «Questo populismo nazionalista mi fa paura. L’onda sovranista, ingrossata dalla crisi e sospinta al governo di alcuni grandi Paesi, è una minaccia per i valori del sistema liberale. Per difendersi, bisogna prima di tutto sottrarsi al contagio. Essere saldamente, fieramente impopulisti. Che è tutto il contrario dell’essere impopolari».

Partecipa all’incontro con Paolo GENTILONI il Presidente della Regione Piemonte Sergio CHIAMPARINO. Conduce la Caporedattrice de «La Stampa» di Biella e Vercelli Roberta MARTINI.

Ingresso libero fino a esaurimento posti (per prenotazione: infoluigibobba@gmail.com).

Invito Gentiloni 18.12.2018

Luigi Bobba“Perché l’onda nazional-populista non va assecondata. Va fermata”. Paolo GENTILONI presenta il suo nuovo libro a Vercelli
Leggi...

RC AUTO: stangata per le provincie del Nord dalla manovra di governo, Vercelli tra le più colpite

leggi il Comunicato Stampa

“la presenza della Lega al governo penalizza il Nord, e dentro al Nord le periferie a favore delle aree metropolitane. Un altro tradimento degli interessi dei cittadini dei nostri territori, che vengono usati dalla Lega come granaio elettorale e poi scaricati per non deludere le istanze del Movimento 5 Stelle che si muove come sindacato territoriale del Mezzogiorno.”

 

Luigi BobbaRC AUTO: stangata per le provincie del Nord dalla manovra di governo, Vercelli tra le più colpite
Leggi...