“La TAV e il Piemonte non finiscano su un binario morto”

Comunicato Stampa

Ordine del giorno in Consiglio Comunale da parte dei gruppi PD, Siamo Vercelli, Vercelli Amica, Cambia Vercelli e Gruppo Misto 

La ferrovia Alta Velocità/Alta Capacità (AV/AC) Torino-Lione (TAV) è un’infrastruttura di importanza strategica per la rete europea dei trasporti. Quest’opera rappresenta una grande opportunità di sviluppo economico per il Piemonte, offrendo nuove soluzioni per il trasporto merci e la mobilità dei suoi cittadini.

Grazie all’attuale linea AV/AC e alle sue interconnessioni con la linea storica Torino-Milano, Vercelli, il Piemonte orientale e l’intera Regione dispongono di un sistema di collegamenti ferroviari che deve poter contare su un adeguato sbocco internazionale sia sull’asse est-ovest verso la Francia e l’Europa che su quello nord-sud con il “terzo valico”, pena il progressivo isolamento del Piemonte.

La TAV è un progetto che non riguarda soltanto Torino. Per questo, dopo l’approvazione nei giorni scorsi di un “ordine del giorno” da parte del Consiglio Comunale di Torino che ne chiede la sospensione, è necessario che il Consiglio Comunale di Vercelli esprima il suo parere in merito, così come altre città del Piemonte interessate.

Presenteremo quindi un “ordine del giorno” a sostegno della TAV, che potrà poi essere eventualmente condiviso da altri territori, auspicando un’ampia convergenza delle forze politiche su questa e altre iniziative già messe in campo per contrastare la marginalizzazione del Piemonte e scongiurare le ripercussioni economiche e occupazionali negative derivanti da un eventuale blocco della nuova ferrovia ad Alta Velocità/Alta Capacità Torino-Lione.

I gruppi consiliari del PARTITO DEMOCRATICO, SIAMO VERCELLI, VERCELLI AMICA, CAMBIA VERCELLI e GRUPPO MISTO

leggi il testo dell’ODG
Luigi Bobba“La TAV e il Piemonte non finiscano su un binario morto”
Leggi...

“Libertà e sicurezza”: incontro con Marco Minniti a Vercelli per l’inaugurazione della nuova sede PD

Moltissime persone sono giunte da più parti del Piemonte, sabato 27 ottobre a Vercelli, per l’incontro con Marco Minniti sul tema della libertà e sicurezza declinati in una prospettiva democratica per cercare di superare i sentimenti di rabbia e di paura fomentati dalla politica populista.

Dopo l’incontro al Cinema Italia, Minniti ha incontrato iscritti e i simpatizzanti del PD nella nuova sede del partito Democratico inaugurata per l’occasione.

Luigi Bobba“Libertà e sicurezza”: incontro con Marco Minniti a Vercelli per l’inaugurazione della nuova sede PD
Leggi...

La contromanovra del PD

Investire sul futuro: ecco la contromanovra del PD in un tweet del Segretario Maurizio Martina

Luigi BobbaLa contromanovra del PD
Leggi...

Minniti a Vercelli apre la nuova sede del PD

Corriere Eusebiano, sabato 20 ottobre 2018 p. 2

Sabato 27 ottobre alle ore 10, presso il Cinema Nuovo Italia in piazza Pajetta 3 a Vercelli, il Partito Democratico Vercelli Valsesia, in occasione dell’apertura della nuova sede, organizza un incontro aperto al pubblico con l’ex ministro dell’Interno Marco MINNITI sul tema “Libertà e sicurezza. Per un’Italia aperta, forte e giusta”

leggi l’articolo

Luigi BobbaMinniti a Vercelli apre la nuova sede del PD
Leggi...

“Libertà e sicurezza. Per un’Italia aperta, forte e giusta”. L’ex ministro dell’Interno Marco MINNITI a Vercelli

L’esperienza di governo di Minniti nell’affrontare temi che riguardano sia la sicurezza dei cittadini sia il rispetto dei diritti fondamentali delle persone può certamente offrire spunti a chi avendo la responsabilità di una comunità, si trova a dover quotidianamente rispondere alle domande dei propri cittadini

Comunicato Stampa

“Libertà e sicurezza. Per un’Italia aperta, forte e giusta”. L’ex ministro dell’Interno Marco MINNITI a Vercelli

Sabato 27 ottobre alle ore 10, presso il Cinema Italia in piazza Pajetta 3 a Vercelli, il Partito Democratico Vercelli Valsesia, in occasione dell’apertura della nuova sede, organizza un incontro aperto al pubblico con l’ex ministro dell’Interno Marco MINNITI sul tema “Libertà e sicurezza. Per un’Italia aperta, forte e giusta”.

“In un momento in cui si utilizza la parola “sicurezza” per giustificare chiusure, diffidenze ed egoismi nella società italiana – dichiara il segretario Michele GAIETTA – cercheremo di riflettere su come sia possibile conciliare il bisogno legittimo dei cittadini di sentirsi sicuri con alcuni valori, come umanità e rispetto reciproco, che possono rendere il nostro paese più forte e non più impaurito”.

L’intervento di Marco MINNITI sarà introdotto dal segretario PD Michele GAIETTA dal saluto del sindaco di Vercelli Maura FORTE, dell’on. Enrico BORGHI, dei consiglieri regionali Giovanni CORGNATI e Gabriele MOLINARI e sarà presieduto da Luigi BOBBA.

Al termine dell’incontro, alle ore 12 trasferimento in via Dante Alighieri 20 per il taglio del nastro della nuova sede del Partito Democratico Vercelli Valsesia. (Informazioni: 0161 281427)

scarica l’invito

Luigi Bobba“Libertà e sicurezza. Per un’Italia aperta, forte e giusta”. L’ex ministro dell’Interno Marco MINNITI a Vercelli
Leggi...