Chi sono

Luigi Bobba nasce a Cigliano, comune della provincia di Vercelli, nel 1955.

È sposato con Ornella ed è padre di due figlie, Arianna e Giuliana.

Si laurea in Scienze Politiche presso l’Università di Torino nel 1979, dove è stato ricercatore dal 1979 al 1981. Giornalista pubblicista, Ricercatore sociale, Professore a contratto con l’Università di Salerno nel 2002. È autore di numerosi articoli, saggi e pubblicazioni dedicati alla politiche giovanili, al welfare, alle politiche per la formazione e l’orientamento e al Terzo Settore. Sono circa trenta i testi pubblicati dal 1984 ad oggi. I più recenti sono “Il posto dei cattolici” (Einaudi, 2007) e “Non profit” (Editrice La Scuola, 2009).
È stato presidente dell’Enaip (1998-2004), del Patronato Acli (2004-2006) e dell’Iref (1997-2007).
Il suo percorso personale si intreccia con quello delle Acli, con cui viene a contatto nella seconda metà degli anni ’70, attraverso esperienze di impegno e di volontariato nel circolo del suo paese. Avvicinatosi al Movimento Giovanile, ne diviene Segretario nel 1983 e conserva la carica fino al 1986.
Prosegue poi il suo percorso aclista, occupandosi soprattutto di formazione e lavoro.

Nei primi anni ’80 crea il Movimento Primo Lavoro ed è l’organizzatore di Job&Orienta, che dal 1991 si tiene ogni anno a Verona sui temi della scuola, dell’orientamento, della formazione e del lavoro.

Nelle ACLI assume prima la carica di Vice Presidente nazionale (1994-1998) e poi di Presidente (1998-2006).

È animatore del Terzo Settore e protagonista della sua crescita. Partecipa alla creazione di Banca Etica, di cui è Vice Presidente dal 1998 al 2004. Ricopre il ruolo di Portavoce del Forum del Terzo Settore dal 1997 al 2000 e sigla, nel 1998, il “Patto per la Solidarietà” insieme all’allora Presidente del Consiglio On. Romano Prodi.

Nel 2006, porta la sua esperienza personale, professionale e di leader dell’associazionismo in politica, candidandosi con la Margherita.

Eletto Senatore nell’aprile 2006, diviene componente della Commissione Lavoro al Senato. Presenta numerosi progetti di legge che vanno dal diritto alla formazione per i lavoratori al servizio civile per gli anziani.

Nel 2008, con la nascita del PD diviene il primo Segretario provinciale del Partito Democratico a Vercelli.

Nelle elezioni del 2008, viene eletto deputato nelle fila del Partito Democratico e ricopre il ruolo di Vice Presidente della Commissione Lavoro della Camera dei Deputati. Si dedica in particolare alla riforma di alcuni istituti previdenziali nonché presenta un primo disegno di legge per la riforma del Terzo Settore.

Nelle elezioni politiche 2013, viene confermato deputato nel Gruppo parlamentare del Partito Democratico. Diviene membro della Commissione Bilancio della Camera nonché della Commissione speciale per l’infanzia e l’adolescenza.

Nel 2014 viene nominato Sottosegretario al Ministero del Lavoro prima con il governo guidato da Matteo Renzi (2014-2016), poi nell’esecutivo presieduto da Paolo Gentiloni (2016-2018).

Come Sottosegretario ha curato in particolare la riforma del Terzo Settore, diventata legge nel 2016; la riforma del Servizio Civile Universale (2017), nonché le politiche della formazione professionale con l’introduzione per la prima volta in Italia di un “sistema duale scuola e lavoro” e del contratto di apprendistato formativo.

Ha seguito lo sviluppo delle politiche per il welfare aziendale, per l’inserimento lavorativo dei migranti, la riforma degli istituti di patronato e le misure di sostegno per il lavoro autonomo e lo smart working.

adminChi sono