Luigi Bobba: “in Mozambico con le Acli e con il Rotary per migliorare la scuola tecnico professionale Estrela do Mar”

COMUNICATO STAMPA

Luigi Bobba: “in Mozambico con le Acli e con il Rotary per migliorare la scuola tecnico professionale Estrela do Mar”

Una delegazione composta dall’on. Luigi Bobba, dal presidente nazionale delle Acli Roberto Rossini, da Michele Lepora e da Gianni Bono di Acli-IPSIA Vercelli, Domenica 17 febbraio partirà per un viaggio in Mozambico. Il primo incontro sarà a Maputo dove è prevista una visita all’Ambasciatore d’Italia, Marco Conticelli, che recentemente ha conferito la Croce di cavaliere della Repubblica a Don Pio Bono, il missionario vercellese che da circa 20 anni opera ad Inhassoro. Successivamente, sempre a Maputo, si svolgerà un seminario organizzato dall’Enaip (Ente nazionale Acli per la formazione professionale) dedicato alla promozione e allo sviluppo dei servizi di formazione professionale in Mozambico.

A tal fine, Acli e Enaip hanno deciso di costituire un’impresa sociale – Enaip-Mozambico – che opererà nel Paese nel campo della formazione professionale dei giovani e nell’assistenza tecnica delle scuole professionali del Paese. 

Mercoledì 20 febbraio è prevista la partenza per Inhassoro – cittadina sulla riva dell’Oceano Indiano a 850 km da Maputo – dove dal 2004 opera la Estrela do Mar, scuola tecnico-industriale promossa dalle Acli e dalla Missione vercellese guidata da Don Pio Bono.

Sarà un’occasione per verificare lo sviluppo delle attività di formazione nel campo della contabilità, dell’informatica, della meccanica, dell’elettrotecnica e della ristorazione  che la Estrela do Mar propone a più di 1000 giovani della città di Inhassoro e della provincia di Inhambane. 

In particolare, verrà affissa una targa ricordo per il progetto finanziato dal Rotary Santhià Crescentino in collaborazione con il Rotary Sant’Andrea di Vercelli e il Rotary di Maputo. Il finanziamento di 41.160 euro è stato infatti destinato alla creazione di un laboratorio di elettrotecnica che verrà inaugurato proprio in tale occasione. Il presidente del Rotary Santhià Crescentino, ing. Pino Agostino, ha scritto una lettera per l’ambasciatore Conticelli nella quale si illustrano le caratteristiche del progetto denominato “Laboratory creation for pre-university schools”.

Il sostegno della Estrella do mar è uno degli impegni ricorrenti delle Acli e di IPSIA di Vercelli che in questo modo vogliono testimoniare la vicinanza con i nostri missionari – Don Pio Bono e Caterina Fassio – e contribuire alla formazione dei giovani mozambicani. La Estrela do Mar si sostiene altresì con l’appoggio della Fondazione Cassa di Risparmio di Vercelli che da circa dieci anni non fa mancare un generoso e qualificato contributo.

Luigi BobbaLuigi Bobba: “in Mozambico con le Acli e con il Rotary per migliorare la scuola tecnico professionale Estrela do Mar”
Leggi...

Gli ultimi dati sulla crescita e l’andamento del rapporto tra Debito pubblico e Pil

Secondo i dati pubblicati ieri dall’Istat, il Pil nel quarto trimestre del 2018 è sceso dello 0,2 per cento. Nella situazione di bassa crescita in cui si è aperto il 2019, esiste il rischio concreto che quest’anno non si registri alcuna riduzione del rapporto tra debito pubblico e Pil. Anzi, il rapporto debito/Pil a fine 2019 potrebbe crescere di circa un punto percentuale, arrivando al 132,6 per cento.

leggi l’articolo dell’Osservatorio CPI Unicatt

Luigi BobbaGli ultimi dati sulla crescita e l’andamento del rapporto tra Debito pubblico e Pil
Leggi...

Mauro Magatti: “Sturzo: un popolarismo che genera civismo e libertà”

Lo scorso 18 gennaio abbiamo ricordato i 100 anni dall’Appello ai «liberi e forti» di Don Luigi Sturzo, con cui nasce il partito popolare. Quali idee, presenti in quel testo, hanno ancora la forza di generare dei cambiamenti sul piano sociale e politico? Quali istanze sono ancora attuali?

leggi l’intervista

Luigi BobbaMauro Magatti: “Sturzo: un popolarismo che genera civismo e libertà”
Leggi...

Salvini e i numeri dell’immigrazione, il fact checking punto per punto

Nella sua lettera al Corriere della sera il ministro dell’Interno ha fatto il punto sulle sue politiche di contrasto all’immigrazione. Facciamo insieme un fact checking delle affermazioni di Salvini, punto per punto

leggi l’articolo di Riccardo Bonacina

 

Luigi BobbaSalvini e i numeri dell’immigrazione, il fact checking punto per punto
Leggi...

Il Pd punta al bis con Maura Forte “Scelta naturale, la città è cresciuta”

Sarà ancora Maura Forte la candidata del Partito Democratico per le elezioni amministrative che si terranno in primavera a Vercelli. Una ricandidatura dell’attuale sindaca era stata già ampiamente ipotizzata dai vertici dem, in quanto «si tratta – aveva detto il segretario cittadino Michele Gaietta lo scorso autunno – della scelta più naturale per noi». L’ufficialità è arrivata dopo il coordinamento di inizio settimana tra i rappresentanti politici dell’area di centrosinistra: un canale di dialogo «che il Pd intende coltivare nel pieno rispetto delle posizioni reciproche», ma che non ha portato al raggiungimento di una sintesi condivisa tra tutti a causa, sottolineano dalla segreteria, di quanto avvenuto in Consiglio comunale in questi anni.

leggi l’articolo su La Stampa del 31.01.2019

Luigi BobbaIl Pd punta al bis con Maura Forte “Scelta naturale, la città è cresciuta”
Leggi...

Il Partito Democratico di Vercelli formalizza il proprio sostengo alla ricandidatura del sindaco uscente, Maura Forte

Comunicato Stampa

Il Partito Democratico di Vercelli formalizza il proprio sostengo alla ricandidatura del sindaco uscente, Maura Forte

Il Partito Democratico di Vercelli, a conclusione di un percorso politico di confronto e approfondimento in vista delle prossime elezioni amministrative, formalizza il proprio sostengo alla ricandidatura del sindaco uscente, Maura Forte.

Il confronto con rappresentanti politici dell’area di centro-sinistra, pur non avendo a oggi portato al raggiungimento di una sintesi condivisa dovuta a quanto avvenuto in questi anni in Consiglio comunale, ha permesso di riaprire un canale di dialogo che il Partito Democratico di Vercelli intende coltivare, nel pieno rispetto delle posizioni reciproche.

La ricandidatura di Maura Forte è in primis una scelta di coerenza – dato il sostegno leale e corretto assicurato dal Partito Democratico al sindaco in questi anni – per rivendicare con orgoglio i risultati conseguiti dall’amministrazione. Risultati che hanno portato un cambiamento concreto e una crescita complessiva della città di Vercelli.

La riflessione compiuta in questi mesi ha permesso di analizzare, con umiltà e lucidità, anche le problematiche emerse durante la legislatura, così da presentare agli elettori una proposta politica forte e compatta. Una proposta che faccia tesoro del grande bagaglio di esperienza costruito con dedizione dal sindaco Maura Forte in questi anni, con l’obbiettivo di contribuire al miglioramento della vita dei cittadini di Vercelli.

Il Segretario cittadino
Michele Gaietta

Luigi BobbaIl Partito Democratico di Vercelli formalizza il proprio sostengo alla ricandidatura del sindaco uscente, Maura Forte
Leggi...

“TAV. Perché sì”, il Presidente della Regione Piemonte Sergio Chiamparino presenta il suo libro a Vercelli

Comunicato Stampa 

“TAV. Perché sì”, il Presidente della Regione Piemonte SERGIO CHIAMPARINO presenta il suo libro a Vercelli

Lunedì 11 febbraio alle ore 18 a Vercelli, presso il Salone convegni “Diqui” (Padiglione Ex-18), si terrà l’incontro per la presentazione del libro di Sergio Chiamparino e Piero Fassino “TAV. Perché sì” (La nave di Teseo, 2018). 

All’incontro, promosso dai Consiglieri regionali PD Giovanni CORGNATI e Gabriele MOLINARI e presieduto da Luigi BOBBA, prendono parte, oltre al Presidente della Regione Piemonte SERGIO CHIAMPARINO, l’Ing. Daniele PEILA, Membro del Consiglio Esecutivo dell’Associazione Internazionale delle Gallerie (International Tunnelling Association) e il Segretario provinciale PD Michele GAIETTA; modera Fabrizio FINOCCHI, giornalista.

L’iniziativa richiama il dibattito politico vercellese avviato con l’OdG “La TAV e il Piemonte non finiscano su un binario morto” approvato nel Consiglio comunale dello scorso dicembre che invita il Sindaco Maura Forte e la Giunta “ad adottare le opportune iniziative, nell’ambito delle proprie competenze, per invitare il Governo a procedere con la massima urgenza al completamento dei lavori dell’Alta Velocità/Alta Capacità Ferroviaria Torino-Lione”.

La TAV – la linea ferroviaria ad alta velocità che dovrebbe collegare Torino a Lione, e l’Italia alle grandi vie di comunicazione europee – è da 25 anni al centro di uno scontro aspro tra chi è favorevole e chi contrario alla sua realizzazione. Un confronto in cui slogan e accuse hanno spesso soffocato il reale dibattito.

Piero Fassino e Sergio Chiamparino hanno affrontato entrambi in prima persona, come membri del governo e amministratori locali, la nascita e l’evoluzione della TAV, ne hanno da sempre difeso gli obiettivi, pur avanzando proposte e non risparmiando critiche per migliorare un progetto di grande complessità.

In questo libro presentano, con chiarezza e passione, le ragioni del sì a un’opera strategica per il Piemonte e per tutto il Paese, e al tempo stesso ne fanno la chiave per difendere l’idea di un’Italia aperta al mondo, rispettosa della partecipazione e del confronto, finalmente capace di prendere decisioni coraggiose.

Salone convegni Diqui – Ristorante Caffetteria Spazio per l’arte Contemporanea (Padiglione Ex-18) primo piano, viale Garibaldi 96 Vercelli.

Ingresso libero fino ad esaurimento posti. Info: 3487332264 tini.brunozzi@gmail.com 

scarica il volantino

Luigi Bobba“TAV. Perché sì”, il Presidente della Regione Piemonte Sergio Chiamparino presenta il suo libro a Vercelli
Leggi...

In Aula lunedì il testo che cancella l’aumento dell’Ires sul Terzo settore

Arriverà in Aula del Senato lunedì 28 alle 10 il ddl di conversione del decreto-legge 14 dicembre 2018, n. 135, in materia di sostegno e semplificazione per le imprese e per la pubblica amministrazione (A.S. n. 989). È lì che ci sarà la tanto attesa cancellazione dell’aumento dell’Ires al non profit.

Le Commissioni riunite Affari costituzionali e Lavori pubblici, in sede referente, hanno concluso l’esame del ddl di conversione del “decreto-legge Semplificazioni”, modificandolo. Ecco il testo dell’emendamento approvato

leggi l’articolo di Vita.it

Luigi BobbaIn Aula lunedì il testo che cancella l’aumento dell’Ires sul Terzo settore
Leggi...

In Italia il mercato del lavoro è sempre più frammentato

A dirlo è il Rapporto Cnel sul mercato del lavoro e la contrattazione collettiva del 2018, analizzato dagli amici di Itinerari Previdenziali

leggi l’articolo

Luigi BobbaIn Italia il mercato del lavoro è sempre più frammentato
Leggi...